Scopriamo da vicino alcuni sex toys, il loro utilizzo ed i loro Vantaggi.

giovedì 03 luglio 2014 - 00:21

E' stato scientificamente provato che le donne che fanno uso di sex toys in maniera abituale hanno una maggiore consapevolezza di cosa gli da più piacere, conoscono meglio il proprio organismo, riescono a comunicare meglio al partner la "direzione giusta" da prendere e raggiungono più facilmente l' Orgasmo... eh si, anche la quantità di orgasmi che raggiungiamo è direttamente proporzionale alle ore di allenamento che facciamo...

Non sarà un allenamento faticoso, con il sex toys giusto una volta presa confidenza, si riesce a raggiungere un Orgasmo in soli 3 minuti... chi di noi non ha 3 minuti da dedicarsi ogni giorno? Attenzione però, potrebbe diventare un allenamento senza fine...

Quindi impariamo a conoscerli.... ed a sfruttarli per le loro funzioni, partendo da come sono fatti...

Quanto contano i materiali e come scegliere?

Plastica: e' un materiale molto utilizzato nei dildo e vibratori, a causa del relativo prezzo estremamente basso rispetto agli altri materiali. I vibratori fatti di plastica sono lisci e duri e tendono ad essere dei modelli di base senza nessuna particolare caratteristica in quanto la plastica non essendo flessibile non permette nessun tipo di movimento particolare. Le penetrazioni con i vibratori in plastica sono più violente rispetto agli altri materiali e non sono molto efficaci nella stimolazione del clitoride. I falli, dildo e vibratori in plastica non sono particolarmente delicati e quindi si possono lavare tranquillamente con qualsiasi tipo di detergente

Jelly: per la penetrazione manuale realizzati in pvc morbidissimo ed il più delle volte trasparente. Ottimo gioco per gli amanti più "morbidi, apprezzatissimi oltre che per la loro morbidezza quasi gelatinosa anche per un'altra caratteristica, l'impermeabilità. Per questo sono adattissimi ad un utilizzo sotto la doccia o in vasca, nei momenti di piacere più intimo. sono molto delicati, non possono essere sterilizzati con acqua bollente, non sono compatibili con i lubrificanti a meno che non siano a base d'acqua, temono i saponi aggressivi

Cyberskin: generalmente questo materiale viene utilizzato per  falli/dildo/vibratori/masturbatori Realistici, perché questo materiale ha proprio lo scopo di rendere il "giocattolo erotico" quanto più possibile simile alla carne umana, sia in termini di estetica, che di struttura, infatti è un materiale che trattiene il calore, ideale per chi ama una stimolazione completa e avvolgente.

Silicone: generalmente questo materiale viene utilizzato per  falli/dildo/vibratori/stimolatori/Masturbatori di Design, completamente inodore, indeformabile, resistente, Particolarmente indicato per tutte quelle persone che soffrono di qualche allergia, Proprio per queste caratteristiche e grazie al loro design innovativo è dovuto il prezzo leggermente superiore rispetto ad altri prodotti in plastica o jelly.

IMPORTANTE:Tutti i prodotti in silicone sono incompatibili con i lubrificanti in silicone Tali lubrificanti tendono a liquefare la superficie del dildo di silicone, rendendola pericolosamente appiccicosa – usare solo quelli a base acquosa

Glass-Vetro:  generalmente questo materiale viene utilizzato per  falli/dildo/Plug, particolarmente ricercato come materiale da chi ama una penetrazione forte, rigida e fredda, realizzati con un vetro speciale infrangibile (vetro borosilicato) punto di forza, è senz'altro la pulizia, basta un po' di acqua tiepida per farlo tornare "vergine". Anche questi, vengono realizzati nelle forme e colorazioni più disparate per soddisfare anche i clienti più esigenti.

Sex toys: i giocattoli dell'amore

domenica 29 giugno 2014 - 17:45

Sempre più conosciuti e diffusi aiutano la componente ludica del sesso.
Hanno nomi divertenti quali paperella vibrante, collana di perle di geisha o Roseboud; sono i giocattoli dell'amore, internazionalmente chiamati sex toys.
 Fino a non troppo tempo fa poco conosciuti dalle donne italiane, oggi la percentuale di "utilizzatrici" è in notevole aumento, soprattutto nella fascia di età tra i 30 e i 40 anni.  Quello che per molto tempo è stato considerato un tabù può aiutare le coppie a scoprire, o riscoprire, l'aspetto ludico del  sesso  e la sua importanza.
 All'interno dell'attività erotica di una coppia, la dimensione ludica aiuta a liberare fantasie e desideri, rafforzando la complicità.
 Quando, nel 1869, il medico americano George Taylor brevettò un oggetto che, azionato da un motorino, produceva un massaggio, non poteva immaginare il florido commercio che si sarebbe sviluppato attorno alla sua invenzione. Era nato il primo vibromassaggiatore della storia. Pensato come uno strumento di uso prettamente medico (veniva utilizzato per  alleviare i sintomi dell'isteria), ben presto si trasformò in un "giocattolo dell'amore".

"Come Capire se è Sessualmente soddisfatta o no ?

domenica 27 aprile 2014 - 17:22

Bastano semplici occhiate per capire il suo intimo. Da ormai plurimi studi e' emersa l'insicurezza con cui l'uomo affronta il post rapporto sessuale: le sara' piaciuto? Avra' raggiunto la goduria massima? Fingeva o è rimasta davvero soddisfatta?

Queste le domande consuete, in un mondo in cui la donna la fa' sempre più da padrona anche sotto le lenzuola.

I ricercatori dell' Universite' Cattolique de Louvain, in Belgio, hanno testato un metodo semplice e immediato per rispondere a questi amletici quesiti: osservare come cammina una donna.
Hanno filmato la falcata di un gruppo di ragazze, che precedentemente avevano dichiarato di avere una vita sessuale soddisfacente o meno. I ricercatori per non essere influenzati non sapevano quali erano le une e quali le altre. Pare che lo scioglimento di vari gruppi muscolari dipenda dalla frequenza con cui la donna raggiunge l'orgasmo, specialmente quello vaginale, e conseguentemente è stato intuitivo individuare chi fosse appagata e chi no: postura dritta, sinuosa e passo spedito per le fortunate, colonna curva, andatura impacciata e poco femminile per le altre.

Indizio ulteriore: chi è appagata e attiva sessualmente sembra sia notevolmente più tonica.

Quindi, non chiedere... osserva la falcata!!!

Cosa pensano le donne...

venerdì 11 aprile 2014 - 22:14

Una cosa è ciò che una donna dice di volere al suo uomo, un'altra è quella di cui ridacchia con le sue amiche, un'altra ancora quella che pensa davvero...

Completini sexy, ingressi in SPA di lusso, cene con panorama mozzafiato, scarpe del momento o pochette ricercate... Tutte ben accette, ma non desiderate.
Persino il canonizzato solitario, griffato o no, non regge il confronto con un pensiero dedicato a se stesse e al proprio piacere, sia esso solitario o di coppia. Dai primi gioielli con cui cominciare a conoscersi senza pretese (vibratori clitoridei, palline o gel caldi stimolanti) ai più strong (come i falli realistici e spropositatamente grandi) a quelli di tendenza ed efficaci (rabbit fuxia in grado di stimolare zone di cui nemmeno sappiamo l'esistenza).
Tutto ciò è fortemente e intimamente voluto da una donna definibile femmina...

Una cosa è gradire, un'altra godere.

Tutti pazzi per i Sex Toys: fanno bene alla coppia
giovedì 27 febbraio 2014 - 16:08

I giochi erotici fanno bene alla coppia. Secondo uno studio condotto dall'Università americana dell'Indiana, infatti, migliorano il rapporto con la sessualità, stimolano il desiderio, procurano maggiore piacere, rendono più immediata la comunicazione con il partner e aiutano a raggiungere più facilmente l'orgasmo. Tutti fattori che spingono in alto i profitti per il mercato dei sex toys: nel 2014 si calcola un giro d'affari pari al +6,4%.

E mica finisce qua. Il 28% delle italiane nasconde un giochino erotico nel cassetto del comodino: a rivelarlo è un sondaggio di MySecretCase.com, negozio online specializzato nella vendita di sex toys e gingilli per la coppia. Secondo il sexy shop digitale l'89% delle donne e il 95% degli uomini pratica autoerotismo: Roma e Milano sono le città che detengono il primato di accessi a Youporn, che registra in Italia 5 visualizzazioni annue medie per abitante.

Secondo il sexy shop l'utilizzo dei sex toys non è un'esclusiva di coloro che amano divertirsi da soli: anche le coppie usano i giochini per stimolare la fantasia e spezzare la routine. Ad introdurre i diversivi erotici sotto le lenzuola sono spesso le donne, magari ispirate da libri e serie tv: le perversioni di Mr. Grey in Cinquanta sfumature di Grigio e il vibratore a forma di coniglio delle protagoniste di Sex and the City hanno indubbiamente lasciato il segno nell'immaginario collettivo.

Se nel nostro Paese li utilizza mediamente una donna su quattro, in America i giocattolini dell'amore appassionano il 60% delle donne, in Inghilterra il 49% e in Germania il 46%. Le maggiori fruitrici in Italia sono le abitanti del Nord Est (45%), seguite da quelle del Centro (25%), Sud e isole (15%) e Nord Ovest (15%). Quali sono gli accessori più venduti? Le biglie stimolanti Geisha balls (25%) e i giochi per la coppia (25%) sono i preferiti, seguiti dal vibratore Rabbit (20%) e da quello dedicato alla stimolazione del punto G G-Spot (20%), mentre solo il 10% sceglie creme e cosmetici per dare un tocco di pepe alla sessualità

 1  2  3  4  5  6